Email: info@magazzeno.eu - Tel: +393282860074
bozza_locandina_fb

Equidistanze | Residenze Artistiche

INAUGURAZIONE di “EQUIDISTANZE | RESIDENZE ARTISTICHE 2021”

Dopo cinque settimane di produzione il 17, 18 e 19 settembre le opere realizzate dai 15 artistə che hanno preso parte a Equidistanze 2021, la seconda edizione di residenze artistiche promosse da Magazzeno Art Gallery, saranno visibili per tre serate ed allestite nella grande casa colonica di fine ‘700 a Filetto di Ravenna e nel parco circostante.

 

Ogni giorno, aperti dalle 17 alle 23.

Podere Schiavina, via Roncalceci 203, Filetto (Ravenna).

 

Il progetto nasce durante il lockdown 2020 quando Alessandra Carini, fondatrice della galleria, decide di ospitare nella sua casa di campagna 32 artistə nei mesi di luglio e agosto per sostenerlə durante un lungo periodo di crisi. Quest’anno, come quello precedente esce un bando rivolto ad artistə emergentə e professionistə che riceve più di 100 richieste provenienti da tutta Italia: di queste ne vengono selezionate quindici, oltre a 4 divulgatrici. A tuttə viene offerto vitto, alloggio e materiali di base e la possibilità di lavorare insieme in un ambiente lontano dallo stress cittadino a stretto contatto con la natura. Il Podere Schiavina, casa colonica di fine ‘700, con i suoi grandi spazi, è il luogo ideale per questo tipo di progetto; in questi mesi sono molte le persone che sono venute a visitare gli studi e a conoscere gli artistə durante gli eventi organizzati ogni sabato dall’Associazione Culturale XX, organizzatrice delle Residenze. Moltə anche i/le curatorə, i/le giornalistə e i/le criticə passatə dal Podere, alcunə rimastə anche per qualche giorno per poter vivere direttamente questa esperienza.

Molte le incursioni anche di altri artistə durante l’estate come Dissenso cognitivo e l’artista di fama internazionale Margherita Manzelli, che sono intervenuti nel tessuto rurale; Riccardo Garolla e Patrizia Novello, tornati dalle residenze del 2020 per lavorare su alcuni progetti trasversali e il fotografo Yuri Catania con un’installazione in occasione dell’inaugurazione.

Venerdì 17, sabato 18 e domenica 19 settembre le porte del Podere Schiavina si aprono al pubblico per una grande inaugurazione: sarà possibile visitare la grande mostra collettiva dei 15 artistə coinvoltə nel progetto. Le opere verranno allestite nelle stanze della casa, comprese camere da letto e da bagno, sotto al portico e nel grande giardino.

Sarà possibile anche usufruire di un servizio Bar, messo gentilmente a disposizione dallo storico bar del circolo di Filetto.

 

Ogni sera un evento speciale:

VENERDI 17

MISSEY LIVE

Missey (1995), nome d’arte di Francesca Sevi, è una cantante e autrice di origini pugliesi che vive a Milano. Nel 2019 avvia il suo percorso artistico con la pubblicazione dei primi singoli “Kaldera” e “Oslo” che anticipano l’uscita dell’EP d’esordio “Prima parte del celeste” per l’etichetta Totally Imported a marzo 2020, ulteriormente impreziosito a luglio dello stesso anno da una raccolta di remix, “Prima parte del celeste – RMX Season”.

Nel corso del 2021 comincia il suo percorso come autrice (Warner Chappell), collaborando alla scrittura del brano “Prima che mi perda ancora” all’interno del disco “Sono io” di Wrongonyou e, parallelamente, immagina nuove direzioni sonore per il suo progetto. Ne sono prova “Onirico:sad – Solitudine” su una produzione di Plastica all’interno di “Fasi Emozionali” di Cripta Basement, e la traccia “Torno a casa” contenuta in “Lorem Ipsum”, il disco d’esordio degli RGB Prisma. Queste sono le premesse per il nuovo progetto in studio a cui Missey sta lavorando, anticipato da “Decade”, fulcro di questa nuova fase.

 

 

SABATO 18

TRINITY DJ-SET

Videomaker, stylist e dj, ambigua rappresentante delle forme meno compromesse di quello che viene definito “electroclash” più estremo, che altro non è che il possente e gioioso spirito punk applicato all’elettronica del tempo presente.

I suoi set si contraddistinguono sempre attraverso un approccio molto personale verso la musica grazie ad una interessantissima selezione, ad un intenso carisma da consolle a un’energia contagiosa tale e tanta da tramutare i suoi set in un vero e proprio evento. Suona e realizza i suoi set tra installazione e festival artistici sperimentali, centri sociali e club.

 

AZIONE CAPOVOLTA DI MONICA FRANCIA

Azione performativa che osserva e agisce le distanze con nuove dinamiche di sguardo, che ribaltano la percezione del corpo e gli schemi quotidiani di movimento.

Azione che presenta un avvenimento unico e irripetibile, giocato nel momento per esorcizzare l’assenza della relazione dei corpi, l’impossibilità di assembramento permettendoci di osservare e praticare le distanze con leggerezza e profondità, contribuendo a ricostruire sensi e sensazioni del corpo.

Il pubblico potrà visionare l’azione performativa come se fosse una mostra/installazione mantenendo le regole previste dal distanziamento e senza superare i confini delle porzioni di spazio delimitate sul prato con scotch di carta, ma non solo: potrà partecipare alla performance previa prenotazione e prendere parte all’azione collettiva all’interno del suo spazio individuale.

CAPOVOLTA si mette in gioco per capire nuovamente il valore dei corpi, e celebrare la condivisione, lo scambio, che avvengono nel momento di ballo collettivo e non codificato, nella compresenza di corpi che si immergono nella musica. Ciò che si agisce è il ‘ballare’, da realizzare come momento di sperimentazione personale di un rito collettivo sulla ripetizione, sul sudore e sulla presenza.

 

 

 

DOMENICA 19

THE ART IS ON THE TABLE LIVE + ALICE CUE DJ LIVE

The Art Is On The Table è un programma radio condotto da Alessandra Carini e Nicola Montalbini che tratta l’arte contemporanea in modo non convenzionale. Attraverso il racconto dei grandi artisti e delle artiste che hanno fatto la storia dell’arte contemporanea, Alessandra e Nicola, utilizzando un linguaggio informale e divertito, ci accompagnano in questo fantastico, a volte assurdo, imperdibile mondo. Per questo evento, che anticipa la nuova stagione di TAIOTT Alessandra e Nicola racconteranno gli artistə delle residenze con l’accompagnamento musicale di Alice Cue, anche lei conduttrice di un programma su RSE Radio web.

 

Il progetto è a cura di Alessandra Carini e Benedetta Pezzi, con la collaborazione di Nicola Montalbini e Marco Miccoli.

 

Equidistanze è un progetto di Magazzeno Art Gallery, organizzato da Associazione Culturale XX in compartecipazione con il Comune di Ravenna, Assessorato al Decentramento. Progetto sponsorizzato da Dimedia consulting e HNP Healthcare Network Partners; in collaborazione con RSE e Totally imported.

Per informazioni chiamare il 3282860074 o scrivere a equidistanze@magazzeno.eu

www.magazzeno.eu/residenze-artistiche

FB: Equidistanze | Residenze artistiche     IG: equidistanze

Artisti selezionati per l’edizione 2021 di Equidistanze | Residenze Artistiche:

Atez

Francesco Bendini

Ben Zeno

Roberto Beragnoli

Flavia Bucci

Daniele Cabri

Elisabetta Cardella

Valentina Fussi

Denis Medri

Chiara Morra

Muz

Margherita Paoletti

Mia Pulcini

Lorenzo Scarpellini

Arianna Zama

Il progetto Equidistanze | Residenze Artistiche nasce nel 2020 da un’idea di Magazzeno Art Gallery per sostenere l* artist* in un periodo delicato e intende fornire le condizioni per poter approfondire la propria ricerca in una prospettiva di apertura e di confronto, in un contesto comunitario e familiare in continua trasformazione e mutamento.

Equidistanze | Residenze Artistiche si allontana dal concetto canonico di “residenze”, è un periodo di una settimana vissuto a stretto contatto con altr* artist*, i collaboratori e collaboratrici, l’assistente tecnico storico-artistico, le curatrici del progetto e il meraviglioso spazio naturale che le/li accoglie: una convivenza situazionista che può essere spunto di una trasformazione continua, espressione della liberazione delle energie vitali e creative, comprendente la manifestazione di questi in happening e performance che creino un contatto, virtuale o fisico, con il pubblico.

Questa tipologia di residenza esula dall’esperienza accademica anche, e soprattutto, in conseguenza di quello che il nostro Paese, e non solo, ha vissuto nell’ultimo anno: l’emergenza Covid-19. È molto difficile dare, infatti, direttive artistiche a riguardo e, per questo, si propongono tematiche sociali odierne che l* artist* potrà sviluppare nelle modalità che più gli appartengono, sfruttando un dialogo sempre vivo e disponibile con le curatrici, le collaboratrici e i collaboratori. Il macro-tema della residenza sarà incentrato su tutto ciò che abbiamo vissuto in questi mesi e che stiamo attualmente vivendo: la reclusione, il distanziamento sociale e affettivo, la distanza fisica e mentale, ma anche la discriminazione di genere e razziale, e gli ultimi avvenimenti politici internazionali, tematiche che ci stanno particolarmente a cuore, ma non solo.

Curatrici: Alessandra Carini, Benedetta Pezzi

Assistente tecnico storico-artistico: Nicola Montalbini

Esperto di Street Art: Marco Miccoli

Progetto ideato da Magazzeno Art Gallery, organizzato da Associazione Culturale XX, con il sostegno di Associazione Culturale Indastria e Bonobolabo, in compartecipazione con il Comune di Ravenna Assessorato al Decentramento

Equidistanze | Residenze Artistiche 2021 _ BANDO

Equidistanze | Residenze Artistiche 2021 _ MODULO DA COMPILARE

Rassegna Stampa Equidistanze | Residenze Artistiche 2020

Rassegna_Stampa Equidistanze 2020

Artisti che hanno partecipato a Equidistanze | Residenze Artistiche 2020:

Nicola Alessandrini, Paola Boscaini, Matteo Casali, Andrea Casciu, Tania Cellini, Wesley Da Silva, Christian Nirvana Damato, Luca Di Giamberardino, Martina Esposito, M Fulcro, Riccardo Garolla, LABADANzky, Lisa Gelli, Kiki Skipi, Luogo Comune, Alessandro Marangon, Marco Filicio Marinangeli, Giorgia Mascitti, Miles, NemO’s, Patrizia Novello, N U L O, Elisa Pietrelli, Andrea Pola, Anna Lucia Rizzello, Alessandro Sebastianelli, Groter Walpius

Updating…
  • Nessun prodotto nel carrello.